Progetto DIHETOX vincitore del bando POR FESR Lazio 2014-2020

Il progetto Integrato DIHETOX, presentato da Genechron in collaborazione con il Centro CLSN dell’Istituto Italiano di Tecnologia a Roma, è tra i progetti vincitori del Bando POR FESR Lazio 2014 – 2020 Avviso Pubblico “LIFE 2020” Progetti Integrati della Regione Lazio

Il progetto integrato DIHETOX nasce dall’esigenza di identificare e validare biomarcatori RNA (miRNA o mRNA) in grado di rilevare precocemente la presenza di danno al fegato indotto da farmaci (DILI, Drug-Induced Liver Injury) o di rilevare in maniera precisa eventuali interazioni fra trattamenti farmacologici. 

L’analisi dei potenziali effetti tossici dei nuovi farmaci è necessaria nelle fasi iniziali di sviluppo dei farmaci stessi: i biomarcatori consentono di rilevarne gli effetti in modo accurato, sia nel fegato sia negli altri organi (cuore, reni).

Il progetto DIHETOX agirà su due fronti che presentano obiettivi interconnessi:

  • il primo riguarderà la messa a punto e la validazione di un saggio per la valutazione precoce di epatotossicità aspecifica o legata a specifici farmaci/composti.
  • il secondo riguarderà la messa a punto e l’ottimizzazione di un saggio che potrà essere applicato per la valutazione dell’interazione fra farmaci e determinerà se la contemporanea assunzione di più farmaci riduca gli effetti farmacologici o diminuisca (o aumenti) la tossicità di tali farmaci.

I saggi sviluppati quindi non solo permetteranno di identificare eventuali effetti epatotossici o citotossici dei farmaci/composti analizzati ma daranno un’informazione sugli effetti dovuti all’interazione di più farmaci nel caso di poli-farmacoterapia.

Il progetto si concluderà a metà del 2019 e consentirà la realizzazione di tali saggi che verranno, dopo una fase ulteriore di test e screening su una popolazione di pazienti, messi sul mercato della Diagnostica Medica e dei Trial Pre-Clinici di nuovi farmaci.

Complessivamente per il progetto DIHETOX è stato ammesso un investimento pari ad € 903.128,61 a fronte del quale sono stati concessi contributi pari ad € 658.282,82 a valere sui fondi POR FESR Lazio 2014 – 2020.